Indossare un completo, per un uomo, non è mai troppo semplice, specialmente se si vuole dimostrare di possedere un certo gusto, portamento e raffinatezza. Infatti è necessario seguire una serie di regole per riuscire ad abbinare tutti i capi dell’outfit in maniera corretta. Le righe, da sempre, sono un grande classico della moda maschile: verticali, orizzontali; spesse oppure fine, esse caratterizzano cravatte, maglioni, camicie, t-shirt, pantaloni ed anche giacche dell’abbigliamento maschile. Non tutte le righe però sono adatte per ogni uomo.

Vediamo quindi qualche consiglio utile per indossare una giacca da uomo a fantasia un po' particolare: le righe. Anche se molti sostengono che questa fantasia ingrassi e che siano difficili da abbinare, le righe, vanno sempre di moda. Ultimamente, poi, non vi è stata una stagione in cui i nostri armadi non abbiano visto qualche capo a righe. Sia che siano verticali od orizzontali, anche la giacca si può indossare con righe di vari colori ma come si deve abbinare una giacca a righe? Ecco alcuni semplici passaggi e utili suggerimenti per trovare i capi giusti da abbinare!

Attenti alla dimensione delle righe

Prima di ogni cosa è opportuno scegliere accuratamente la dimensione delle righe, il verso e la direzione in cui si dispongono a seconda del nostro fisico. Per portare con disinvoltura una fantasia simile, è opportuno scegliere la riga adatta alla propria corporatura e trovare il giusto compromesso fra il gusto classico e le attuali tendenze. Infatti ci sono alcuni tipi di righe che ingrassano veramente la silhouette, ma ce ne sono altre che danno un effetto ottico snellente o che addirittura slanciano la figura. Quindi, se non siete esattamente dei tipi snelli meglio optare per delle righe verticali e sottili mentre se avete una figura già slanciata potrete scegliere di indossare anche una giacca a righe orizzontali e perché no, un giovane allegro e vivace potrebbe anche portarla con un bel bermuda in denim e una maglia a tinta unita dentro la cintura.

Le righe verticali e larghe vanno bene per la giacca indossata da un uomo longilineo magari abbinata a dei morbidi pantaloni in lino e una camicia a tinta unita. Se si vuole dare un tocco di eleganza basterà abbinare camicia e pantalone al colore delle righe.

Quindi: meglio evitare le righe orizzontali se si è troppo robusti, mentre per gli uomini longilinei sono più indicate; le righe verticali, invece, possono essere adatte ad entrambi; fini per ottenere un effetto che slancia, mentre larghe e colorate solo per chi non ha problemi di linea, queste, infatti, attirano l’attenzione sui punti critici.

Con il denim non si sbaglia mai

I jeans con camicie o t-shirt di ogni tipo, purchè a tinta unita, si accostano in modo perfetto alla giacca a righe. Per l’umo giovane che ama indossare un abbigliamento un po' eccentrico, si può anche osare con accostamenti di più fantasie, in fin dei conti, se ci si sente a proprio agio qualsiasi abbigliamento può funzionare, l'importante è piacere a sé stessi ed essere capaci di portare con disinvoltura qualche accostamento azzardato!

Riga bianca: un classico senza tempo

Sempre molto di moda ed elegante la classica riga di colore bianco e nero o bianco e blu che si possono indossare pantaloni bianchi, blu oppure neri, con morbidi pantaloni in lino a tinta unita e t-shirt oppure camicie bianche per serate meno casual. Anche i jeans, indossati con una t-shirt in tinta si abbinano bene con le giacche a righe. Ribadiamo che il consiglio maggiore è quello di evitare di indossare delle righe o dei disegni troppo vistosi per scongiurare l’effetto abbigliamento da clown.

Optare per i colori

Se si vuole optare per una riga colorata, questa deve essere dettata essenzialmente dal tipo di look che volete avere. Per un outfit di lavoro preferite una combinazione cromatica neutra, mentre per il tempo libero vanno bene anche i colori più accesi avendo però cura di evitare gli accostamenti “chiassosi” come il rosso e il verde, il giallo e il viola o l’arancio e il blu.

Certamente abbinare la giacca a righe non è una cosa semplice ma con i giusti accostamenti può diventare un capo must del vostro armadio!