Spesse volte capita ad un uomo di dover indossare un abito maggiormente elegante in diverse situazioni che lo richiedono: da un matrimonio di un amico o di un parente ad un ambito lavorativo giornaliero molto formale. Tuttavia, non è semplice saper abbinare una giacca ad una camicia e ad una cravatta e sovente si rischia di indossare abiti e combinare colori che possono essere non consoni alla circostanza o adatti alla persona.

Il saper accordare bene colori, stile e tipo di abiti permette ad una persona di presentarsi non solo in maniera adeguata agli appuntamenti importanti, ma anche fornire un'ottima immagine di sé. E questo può essere fondamentale in varie situazioni a contatto con gli altri. Si pensi ad esempio, in ambito professionale, ad un colloquio di lavoro oppure ad un incontro importante a livello societario. Cerchiamo di capire come è possibile fare un buon abbinamento tra giacca, camicia e cravatta e quali suggerimenti possono risultare utili.

Carnagione e vestiti, il primo passo giusto nella scelta

Non sempre se ne tiene conto, ma il colore della propria pelle e quindi il tipo di carnagione sono fondamentali nella scelta delle tonalità di un vestito. Alcune tinte possono essere maggiormente adatte ad alcune persone, mentre vestono male per altri individui. Per quei soggetti con pelle scura o mediterranea si consigliano, ad esempio, colori spezzati e dai contrasti netti, mentre quelli con una pelle più chiara indossano meglio tinte meno contrastate e decise.

Coordinare forme e colori è davvero fondamentale

Un altro elemento che si tende a sottovalutare è il coordinamento con eventuali righe, sia a livello dei colori dei diversi indumenti che delle loro forme geometriche, nel caso ce ne fossero. In pratica, se si dovesse indossare una camicia a righe, la giacca da abbinarvi dovrà richiamare o essere della tinta dominante della prima. Un ottimo accostamento sarebbe, ad esempio, camicia con righe azzurre e giacca blu. Da evitare assolutamente, invece, un intero abito a righe e quindi giacca, camicia e cravatta rigati.

Anche le figure geometriche devono essere coordinate assieme. Infatti, è sconsigliato indossare vestiti con forme differenti, come ad esempio quadri e righe. In particolare, non vanno accostati nella maniera più assoluta una giacca a quadri assieme ad una camicia a righe. Medesimo pessimo risultato si avrebbe se si indossasse una camicia a quadri con una cravatta a righe, di tipo "regimental" ad esempio.

Alcuni consigli sulla cravatta da scegliere

Per quanto riguarda questo accessorio, non sempre amato dagli uomini, innanzitutto dovrebbe richiamare almeno una tonalità presente sulla camicia a cui si abbina. Per quelle occasioni importanti o formali, inoltre, sono consigliati tinte tenui e fantasie non molto evidenti, evitando quindi tonalità e disegni troppo vistosi. Inoltre, non si possono indossare cravatte dai colori più chiari della camicia stessa.

Quali gli abbinamenti ideali per un abito formale

Diverse possono essere le combinazioni di colori quando si deve indossare un vestito per occasioni importanti. Una giacca grigia a tinta unita si accosta benissimo ad una camicia bianca o azzurra, a cui abbinare poi una cravatta di tipo regimental o sempre a tinta unita. Per coloro che invece vogliono dare un tono un pò meno classico all'abito, ma sempre elegante, è possibile scegliere una camicia lilla a cui associare una cravatta sul viola.

Per quelle persone che amano indossare giacche formali e dallo stile classico e quindi sul blu, gli abbinamenti ideali sono con una camicia celeste o anche bianca e blu chiaro, a cui si possono abbinare poi cravatte bordeaux o rosse o sul viola a tinta unita. Queste ultime, per i più audaci e che vogliono essere eleganti ma non eccessivamente formali, possono presentare anche dei pois di piccole dimensioni, colorati o bianchi.

Per quegli uomini che amano indossare invece giacche di tonalità beige, gli accostamenti migliori sono con camicie sul bianco o sul celeste, a cui aggiungere poi una bella cravatta a quadretti di tonalità marrone oppure di genere regimental sull'azzurro o, ancora, color cipria. Nel caso, è anche possibile individuare una tipologia di questo accessorio che combini in maniera ottima i primi due colori.

Naturalmente, tutti questi accostamenti dovranno abbinarsi anche allo stile ed al colore delle scarpe da indossare e anche ai calzini, per avere un look elegante e perfetto in ogni dettaglio. 

I più condivisi

APERTURA DOMENICA 28 APRILE REPARTO UOMO

L'atelier Gentlemen comunica una apertura domenicale programmata per il 28/04/2019.

Leggi tutto...

Moda Uomo Estate: spezzare la monotonia con fantasie decise

La camicia ed annessa blusa, per le tendenze della moda uomo estiva, amano variare sempre più tra uno stile maggiormente esotico-floreale e ed un altro più astratto dai colori minimal o bianco/nero. Tuttavia, questi due indumenti, ormai lanciati per ogni genere di taglia, tendono ad incidere sempre più sul look di chi li sfoggia.

Leggi tutto...

Milano Moda Uomo va in scena dal 15 al 18 Giugno

Una kermesse di considerevole qualità quella di Milano Moda Uomo edizione 2018, in programma dal 15 al 18 di Giugno, tra sfilate, presentazioni ed eventi vari, per complessive 56 collezioni. Tra le novità che hanno suscitato maggior interesse, sfilate di collezioni maschili assieme a quelle donna spring. Tra queste, le più attese sono quelle di Alberta Ferretti, del brand finlandese Aalto al debutto sulle passerelle milanesi, e di Stella McCartney.

Leggi tutto...
Go to Top